IN VENDITA IN TURCHIA LA GIRAGLIA, LA NAVE CARRETTA HA DANNI GRAVISSIMI

La carretta del mare è in vendita. La Giraglia, la nave usata da Onorato per collegare Santa Teresa di Gallura e Bonifacio, lascerà per sempre la tratta con la Corsica.

Un sito commerciale turco, Apollo Duck ha annunciato la messa in vendita della nave, riconducibile proprio alla Giraglia di Onorato.

Nell'interlocuzione con il venditore è possibile anche sapere i danni rilevantissimi che la nave ha subito dopo che a febbraio era finita rovinosamente sugli scogli uscendo dal porto di Santa Teresa di Gallura.

I danni sono riportati nel report con tanto di dettagli che lasciano comprendere il motivo della vendita: non è conveniente ripararla.

Più che un incidente si è trattato di un vero e proprio disastro, con squarci rilevanti alle fiancate e gravissimi danni sia alle eliche che ai reattori.

Esce finalmente di scena quel catorcio che ha creato infiniti problemi ai collegamenti tra le due isole.

La speranza è che la Regione faccia un bando serio e imponga navi nuove ed efficiente senza coprire ancora speculatori con navi vecchi e inefficienti.

Ecco il report di vendita con tutti i danni allo scafo.

Certificato di Classe, ILL H, SICPAS DL.45, SAFPAS H IT

A causa della messa a terra è stato notato quanto segue:

Il fondo della nave da Fr. 53 a Fr. 64 e le sue strutture pertinenti sono state danneggiate con una rottura longitudinale dello scafo di ca.2500m dal babordo da CL con dimensioni (circa 6500 L x 400 W mm) e da Fr.50 a Fr.66 piegato.

Lo skeg da Fr.15 a Fr.24 (i due reattori permanenti in cemento solido) è stato danneggiato con una rottura longitudinale dello scafo di dimensioni (circa 300 L x 30 W mm).

Da riparare se necessario entro la data di scadenza.

Certificato di Classe, SICPAS DL.45, SAFPAS H IT

Santa Teresa Di Gallura

Le pale dell'elica della porta sono state gravemente danneggiate a causa di una messa a terra e devono essere riparate secondo necessità e l'albero di coda deve essere controllato entro la data di scadenza.
Certificato di Classe, ILL H

Ascensore sul ponte superiore

I boudaries dell'elevatore dei veicoli sono stati temporaneamente sigillati per mezzo del nastro RAM-NEK ad alta resistenza e della guaina bituminosa sulla parte superiore.

La guarnizione dell'elevatore per veicoli deve essere ripristinata se necessario entro la data di scadenza.

Su decisione del proprietario, l'ascensore dei veicoli sul ponte superiore è stato temporaneamente messo fuori servizio.

L'implementazione e il completamento del sistema di scarico delle sentine e dei fanghi secondo il disegno approvato No. PPVT31928 deve essere completato entro la data di scadenza e tutti i passaggi provvisori sul tombino devono essere rimossi di conseguenza.
Pompa temporaneamente impilabile con tubazione metallica collegata direttamente sulla linea che porta alla flangia di scarico internazionale accettata.

questo il sito con la nave in vendita

https://commercial.apolloduck.com/boat/commercial-vessels-ferry-ropax-ferries/346084