TIR FOGNARIO, 18 GIORNI DI VIAGGIO DALLA PUGLIA A MAGOMADAS

ECCO IL FOGLIO DI VIAGGIO SMARRITO NEL GIORNO DELL'ISPEZIONE A MAGOMADAS

ALLE 22.30 PUBBLICO TUTTO

Un viaggio per la Puglia verso la Sardegna durato ben 18 giorni.

Un camion carico di fanghi fognari partito alle 13:00 del 30 settembre del 2019 da una località imprecisata vicino a Bari.

Quando il tir arriverà, 18 giorni dopo, a Magomadas avrà stranamente perso il Fir, formulario identificativo dei rifiuti trasportati.

Per quello stesso carico l'Arpas metterà nero su bianco la gravissima mancanza di quel foglio. Senza di quello il carico non sarebbe dovuto nemmeno sbarcare in Sardegna.

Molti elementi, però, di quello smarrimento non tornano.

Prima di tutto la casualità di un foglio identificativo smarrito proprio in occasione della visita ispettiva dell'agenzia regionale per la protezione ambientale.

E poi, soprattutto i tempi di percorrenza di quel tir.

Un foglio chiave per capire molte cose su cosa ruota sul sistema fanghi fognari. A partire dagli intermediari che per la prima volta compaiono in questa storia di compravendita fognaria tra la Puglia e la Sardegna.

Elemento che emergono da un foglio allegato alla denuncia di smarrimento del foglio identificativo presentata stranamente da uno sconosciuto alla caserma dei carabinieri di Uta.

Un allegato che pubblicherò integralmente alle 22.30 su www.Unidos.io.

Con tutti gli elementi di un viaggio infinito dei rifiuti fognari dalla Puglia verso la Sardegna.